Blitz anti-Libera,indagine minacce gravi

E' per minaccia grave l'inchiesta aperta per l'intrusione la notte tra venerdì e sabato nello studio dell'avvocato Vincenza Rando, vicepresidente di Libera, impegnata nella costituzione di parte civile dell'associazione in processi di mafia, e Christian Mattioli Bertacchini, responsabile Legalità del Pd di Modena. Lo ha confermato il procuratore di Modena Lucia Musti. L'indagine è contro ignoti. L'incursione è avvenuta poco dopo il convegno di Libera a Modena, ospiti don Ciotti e i procuratori antimafia Cafiero De Raho e Imbergamo. "La Procura - ha detto Musti - riserverà il massimo impegno a questo caso. Il fatto è molto grave e mi preme esprimere la mia solidarietà a Libera, all'avvocato Rando e ai suoi colleghi di studio anche come cittadina. Dobbiamo essere tutti solidali con l'associazione". Dallo studio è stato rubato l'hard disk privato con dati personali dell'avvocato Mattioli Bertacchni; sono stati poi aperti gli armadi dei fascicoli dei processi per mafia in cui Libera è parte civile.

ANSA

Altre notizie

Notizie più lette

  1. MARCOLINI: "IL GOL DEL PARMA E' REGOLARE PERCHE' IL PALLONE E' STATO DEVIATO DA UN NOSTRO DIFENSORE"
    Lungoparma
  2. ADORNI: " DA EX DOPO TANTI ANNI NEL SETTORE GIOVANILE DUCALE PER ME E' STATA UNA GARA MOLTO PARTICOLARE"
    Lungoparma
  3. Mister D'Aversa e la striscia positiva del suo Parma: "La cattiveria messa nella ripresa è stata determinante. Grazie a tutti, anche alla cuoca e ai giardinieri di Collecchio"
    Lungoparma
  4. La cucina della Corea del Nord non mi ha fatto impazzire... molto meglio Mc Donald's (di Andrea Marsiletti) -
    Parmadaily.it
  5. Baraye '50 volte Crociato': targa con la foto dell'esultanza col passamontagna
    La Gazzetta di Parma

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sant'Ilario d'Enza

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...